Fandom

Tardis Wiki

TARDIS

366pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
TARDIS-trans.png
Il TARDIS (letteralmente "Time And Relative Dimension In Space" ovvero "Tempo e Relativa Dimensione nello Spazio") è un'astronave usata dai Signori del Tempo per viaggiare nel tempo e nello spazio. Dopo la distruzione di Gallifrey il Dottore utilizza l'ultimo TARDIS rimasto nell’universo. Il TARDIS è un prodotto dell'avanzata tecnologia dei Signori del Tempo che, con una corretta manutenzione ed una buona abilità alla guida, può trasportare i suoi occupanti a qualsiasi momento ed in un qualsiasi lungo dell'universo. L'interno di un TARDIS è all'apparenza molto più grande dell'esterno, ma come affermato dal Dottore stesso, è opera della tecnologia dei Signori del Tempo e opera delle dimensioni parallele. Esso può fondersi con l'ambiente circostante utilizzando il "circuito camaleonte" della nave. I TARDIS possiedono inoltre un certo livello di senzienza (che viene manifestata in una varietà di modi che vanno da una
Tardisconsole.jpg

Console del TARDIS

personalità implicita ed il libero arbitrio attraverso l'uso di un avatar per conversare) e forniscono ai propri occupanti strumenti e capacità aggiuntive, tra cui un sistema di traduzione universale telepatico. Viene tradotta anche la scrittura, ma ci sono alcune eccezioni: intrappolato su un piccolo pianeta in orbita attorno ad un buco nero, il Dottore e Rose s'imbattono in simboli, incredibilmente, troppo antichi per essere tradotti (risultando poi una scrittura più antica dell'universo conosciuto dai Signori del Tempo) (TV: The Satan Pit); Rory e Amy non riescono a leggere delle scritte nella lingua dei Signori del Tempo, usata su Gallifrey, che pare il TARDIS non traduca. (TV: A Good Man Goes to War)

Il Dottore pilota un apparente, inaffidabile ed obsoleto TT Type 40 Mark 1, il cui circuito camaleonte è rotto, lasciandolo bloccato nella forma di una cabina della polizia del 1960 di Londra dopo una visita nella città nel 1963. Il TARDIS del Dottore è stato considerato, per gran parte della serie, preso in prestito da quest'ultimo dal pianeta natio dei Signori del Tempo, Gallifrey, dove era vecchio, dismesso ed abbandonato (ed, in effetti, in un museo). Tuttavia si scopre, quando la coscenza della nave era intrappolata in un essere umano di nome Idris, che il TARDIS fu ben lungi dall'esser rubata in quanto lo decise di propria spontanea volontà ed implicando anche che fu lei a "rubare" il Dottore piuttosto che il contrario, anche se lei si riferisce a lui come suo "ladro". (TV: The Doctor's Wife)

L'imprevedibilità di orientamento a corto raggio del TARDIS (rispetto alle dimensioni dell'Universo) è molto spesso uno dei motivi delle avventure del Dottore. Anche se il TARDIS rivela che gran parte di questa "imprevedibilità" è in realtà intenzionale da parte sua, al fine di portare il Dottore dove "ha bisogno di andare" al contrario di dove egli "vuole andare". (TV: The Doctor's Wife)

Anche se con "TARDIS" ci si riferisce ad una tipologia di velivolo, piuttosto che ad uno specifico, il TARDIS del Dottore è solitamente indicato come "il" TARDIS o come la nave, scatola blu, la capsula o la cabina della polizia. L'undicesima incarnazione del Dottore è nota anche per aver denominato il suo Sexy, un nome che in realtà anche lei adotta come suo preferito, con grande imbarazzo del Dottore. (TV: The Doctor's Wife)

Origine del NomeModifica

Il significato attribuito al termine TARDIS è "Time And Relative Dimension In Space" ovvero "Tempo e Relativa Dimensione nello Spazio". Tale acronimo si deve a Susan Foreman, nipote del Dottore, che ha accompagnato il nonno nei suoi primi viaggi.

CaratteristicheModifica

I TARDIS sono bionavi e vengono coltivati da una specie di corallo presumibilmente indigeno del pianeta Gallifrey e completarne anche uno solo richiede svariati anni. (The Impossible Planet)

La principale fonte di energia è l'Occhio dell'Armonia, una stella in esplosione che sta per diventare un buco nero sospeso in un perenne stato di decadimento. Il Dottore stesso, oltre ad esserne il pilota del TARDIS, è anche una sua fonte di energia e parte integrante del sistema (quindi nel caso della sua morte il TARDIS si spegnerebbe). Altre fonti di energia da cui, negli anni, è risultato dipendere sono: il Cuore del TARDIS, situato nella colonna centrale della console di comando (TV: The Edge of Destruction) e la Radiazione di Fondo dell'Universo, infatti il TARDIS, portato in un universo parallelo, non può funzionare senza l'energia fornita da un cristallo. (TV: Rise of the Cybermen)

Altri elementi fondamentali per il buon funzionamento del TARDIS sono: il mercurio, usato nei fluidi di collegamento; i rari Zeiton 7; un cristallo del tempo e l'energia Atron. L'Energia Atron è il "residuo dei motori del TARDIS" e si può inoltre trovare nel cervello dei Signori del Tempo e nei corpi di altri viaggiatori del tempo (TV: The Deadly Assassin; Four to Doomsday; The Wedding of Sarah Jane Smith; Death of the Doctor; The Doctor's Wife; The Power of Three). Un'altra forma di energia sono le Particelle Huon che si trovano solo nel cuore del TARDIS e (tranne nelle attività dell'Istituto Torchwood) in nessun'altra parte nell'universo. (TV: The Runaway Bride)

Prima che un TARDIS diventi completamente funzionale deve essere caricato con l'impronta biologica di un Signore del Tempo, cosa che normalmente avviene con il primo volo, grazie all'Imprimatur di Rassilon, che dà ai Signori del Tempo un legame simbiotico con i propri TARDIS e la capacità di resistere alle sollecitazioni fisiche dei viaggi nel tempo (TV: The Two Doctors). L'assenza dell'Imprimatur comporta una disgregazione molecolare, questo serve come salvaguardia contro gli abusi del viaggio nel tempo, anche se la tecnologia del TARDIS venisse copiata. Una volta che una macchina del tempo è correttamente innescata, con l'impronta memorizzata su un dispositivo, può essere utilizzata in modo sicuro da qualsiasi specie. Secondo la legge dei Signori del Tempo, un uso non autorizzato di un TARDIS porta ad una "sola sanzione", la morte.

Un TARDIS di solito viaggia smaterializzandosi in un punto, attraversando il Vortice del Tempo, e poi materializzandosi a destinazione, il tutto controllato da un sistema chiamato circuito di smaterializzazione, senza viaggiare fisicamente attraverso lo spazio intermedio, in pratica sparendo lì e riapparendo qui. (TV: Rose) Tuttavia, il TARDIS del Dottore è anche in grado di volare attraverso lo spazio fisico, in cui lo si vede lanciarsi nello spazio (di solito la maggior parte degli incidenti precedenti mostrano il TARDIS in volo solo dopo che si è smaterializzato da una posizione). Tuttavia voli di questo tipo mettono a dura prova i suoi sistemi. (TV: The Runaway Bride) Anche se un TARDIS può materializzarsi all'interno di un altro, se entrambi occupano esattamente lo stesso spazio nel tempo si innesca un paradosso temporale che può distruggerli entrambi. (TV: Time Crash)

Oltre all'abilità di viaggiare nel tempo e nello spazio (ed occasionalmente anche tra le dimensioni), l'altra importante carattersitica del TARDIS è che l'interno è molto più grande di come appare all'esterno. Ciò si spiega perchè un TARDIS è "dimensionalmente trascendentale", nel senso che il suo esterno ed interno esistono in dimensioni separate. Secondo il Dottore, l'ingegneria ultradimensionale era "una scoperta chiave dei Signori del Tempo". Per chi non conosce questo aspetto di un TARDIS, entrando all'interno della nave per la prima volta, i primi momenti di solito si traducono in una reazione di incredulità vedendo le dimensioni interne ("è più grande all'interno"). L'Undicesimo Dottore è particolarmente affezionato a questa reazione, ed è sorpreso e confuso quando Clara Oswald inverte la solita risposta dicendo: "è più piccolo all'esterno". (TV: The Snowmen)

Il TARDIS ha dimostrato di essere incredibilmente robusto, sopportando spari (TV: Doctor Who, The Runaway Bride), temperature di 3000 gradi senza nemmeno diventare rovente (TV: 42), rientro atmosferico (TV: Voyage of the Damned), cadute di diversi chilometri (TV: The Satan Pit) e affondando nell'acido (TV: The Almost People). Quando il TARDIS venne colpito in pieno volo creando un grande foro nella parete interna, poichè i suoi scudi erano abbassati in quel momento, il Dottore li attivò dopo alcuni controlli ed il TARDIS diventò nuovamente in grado di resistere ad un rientro atmosferico. (TV: Voyage of the Damned). Il TARDIS è in grado di sopportare velocità immense, pressione e calore come dimostra nell'atmosfera di Trenzalore, senza alcun sistema in funzionamento. L'unico danno evidente risulta in una piccola crepa sul vetro della porta. (TV: The Name of the Doctor)  .I Tardis hanno una modalità assedio,ovvero si rimpiccioliscono alle forme di cubetti,facilmente riconoscibili dalle scritte esterne in Gallyfreyano.Quando in questa modalità,niente o nessuno puó uscire o entrare.

Specifici TARDISModifica

Il TARDIS del DottoreModifica

Per approfondire, vedi il TARDIS del Dottore

Il Dottore "ruba" il suo TARDIS mentre è in riparazione su Gallifrey. A seguito dell'Ultima Grande Guerra del Tempo, il Decimo Dottore crede che il suo sia l'ultimo TARDIS esistente nell'universo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale