FANDOM


Doctor Who logo 4.jpg
Sedicesima Stagione 1978-79
Dottore Quarto Dottore
Compagni Romana I, K9
Produttore Graham Williams
Numero di episodi 26

La Sedicesima Stagione di Doctor Who venne mandata in onda nel Regno Unito dal 2 settembre 1978 al 24 febbraio 1979; consiste di 6 serial per un totale di 26 episodi. Questa stagione vide la comparsa dei Guardiani Nero e Bianco, così come di Romana I, e a volte viene chiamata la "Stagione della Chiave del Tempo", in riferimento all'arco narrativo riguardante, appunto, il ritrovamento dei sei frammenti della Chiave. Anche se non è la prima stagione ad avere storie collegate tra di loro (già l'Ottava le aveva, dato che in ogni suo serial appariva il Maestro), fu tuttavia la prima a cui venne riconosciuto di avere un arco narrativo durato dall'inizio alla fine; esperimento che tra l'altro non si ripeté fino alla Ventitreesima Stagione.

In questa stagione vennero raggiunti ben tre diversi traguardi importanti: la centesima storia della serie (The Stones of Blood), il cinquecentesimo episodio (la prima parte di The Armageddon Factor), e il quindicesimo anniversario della prima messa in onda, il 23 novembre 1978.

Numerose foto pubblicitarie mostrano Tom Baker indossare un'evidente benda sul labbro superiore, questo a causa di un morso di cane risalente a poco prima che iniziassero le registrazioni per la stagione; la ferita al labbro è conseguentemente visibile in diversi gradi durante tutta la stagione.

Nel 2002, questa divenne la prima stagione di Doctor Who a venire rilasciata interamente in DVD in un unico cofanetto, e rimase l'unica disponibile in un unico set fino al rilascio in DVD della Ventitreesima nel 2008.

Episodi TV Modifica

Numero Serial Titolo Scrittore Numero di Episodi Note
1 The Ribos Operation Robert Holmes 4 Prima comparsa di Romana e del Guardiano Bianco.
2 The Pirate Planet Douglas Adams 4 Prima storia scritta da Douglas Adams.
3 The Stones of Blood David Fisher 4 Marca la centesima storia di Doctor Who, e la sua quarta parte andò in onda durante il quindicesimo anniversario della serie.
4 The Androids of Tara David Fisher 4 Parodia del romanzo Il Prigioniero di Zenda. Mary Tamm interpreta quattro ruoli differenti: Romana, la principessa Strella, e gli androidi copie di entrambe.
5 The Power of Kroll Robert Holmes 4 K9 non appare in questa storia a causa dell'impossibilità di manovrare il suo sostegno nella paludosa ambientazione dell'episodio.
6 The Armageddon Factor Bob Baker

Dave Martin

6 Ultima comparsa di Mary Tamm nei panni di Romana; prima comparsa del Guardiano Nero, e primo ruolo di Lalla Ward in Doctor Who.

Cast Modifica

Regolare Modifica

Note Modifica

Storie ambientate durante questa stagione Modifica

Adattamenti di Episodi Modifica

La Target Books non riuscì a raggiungere un accordo per romanzare il copione di Douglas Adams di The Pirate Planet, e questa storia rimase così una tra quella mezza dozzina della serie classica mai adattate in libri.

Stagioni di Doctor Who
Serie Classica (1963)

Prima StagioneSeconda StagioneTerza StagioneQuarta StagioneQuinta StagioneSesta StagioneSettima StagioneOttava StagioneNona StagioneDecima StagioneUndicesima StagioneDodicesima StagioneTredicesima StagioneQuattordicesima StagioneQuindicesima StagioneSedicesima StagioneDiciassettesima StagioneDiciottesima StagioneDiciannovesima StagioneVentesima StagioneVentunesima StagioneVentiduesima StagioneVentitreesima StagioneVentiquattresima StagioneVenticinquesima StagioneVentiseiesima Stagione

Nuova Serie (2005)

Prima Stagione (Doctor Who)Seconda Stagione (Doctor Who)Terza Stagione (Doctor Who)Quarta Stagione (Doctor Who)Quinta Stagione (Doctor Who)Sesta Stagione (Doctor Who)Settima Stagione (Doctor Who)Ottava Stagione (Doctor Who)Nona Stagione (Doctor Who)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale