FANDOM


Eleven Doctors.png
Dottore
Anche conosciuto come Lista dei soprannomi del Dottore
Specie Signore del Tempo
Era d'origine Era di Rassilon
Comparse Vedi lista delle comparse del Dottore
Attore principale Lista degli interpreti del Dottore

Il Dottore è il principale alias di un Signore del Tempo proveniente da Gallifrey che viaggia insieme a svariati compagni attraverso il tempo e lo spazio con il suo TARDIS preso da lui “in prestito”.

E’ il “più grande difensore” dell’universo, avendo salvato il cosmo migliaia di volte nel corso della sua lunga vita, diventando una leggenda nell’intero universo.

Sebbene creda convintamente nella risoluzione non violenta di ogni conflitto, è stato, quando assolutamente necessario, un grande guerriero. Infatti, alcune civiltà nell’universo declinano la parola dottore come guerriero, mentre altre lo vedono come un compassionevole benefattore, meritevole della loro ammirazione e stima. (TV: Last of the Time Lords, The Wedding of River Song)

Benchè abbia salvato miliardi di vite nei suoi viaggi, è stato ritenuto colpevole di aver causato la morte di altrettanti miliardi di vite alla conclusione dell’Ultima Grande Guerra del Tempo. Sebbene la maggior parte dei Dalek sia stata uccisa nel fuoco incrociato, Gallifrey – scomparendo, piuttosto che venendo bruciata – fu nascosta grazie agli sforzi di tutte e tredici le sue incarnazioni, in undici delle quali la memoria di tale evento è andata perduta. Numerosi individui, quali Jabe, Fratello Lassar, la Bestia e il Dottore stesso precedentemente alla sua undicesima incarnazione, hanno considerato i Signori del Tempo estinti.

In ogni caso i Dalek hanno continuato a ritornare nonostante le sue azioni.

Dagli ultimi anni della sua prima incarnazione in avanti, il Dottore ha avuto una pronunciata affinità per la Terra e per la razza umana. Dopo la partenza da Gallifrey, ha volontariamente scelto di trascorrere del tempo nel pianeta Terra, scegliendolo come il luogo del suo esilio durante la maggior parte della sua terza incarnazione, ed anche possedendo proprietà nel Kent e a New York.

Il Dottore ha favorito la Gran Bretagna come località frequentemente visitata, trovando qui la maggior parte dei suoi compagni. Anche prima della scomparsa di Gallifrey, il Dottore ha trascorso più tempo sulla Terra che nella sua madrepatria.

Il NomeModifica

Il vero nome del Dottore rimane sconosciuto a tutti tranne a pochi individui, quali Samantha Jones, River Song e forse Clara Oswald. Anche il Maestro conosceva il suo nome e così anche i Signori del Tempo. Il suo vero nome non veniva usato dai Signori del Tempo nemmeno durante i processi a suo carico. Secondo il Maestro, Il Dottore ha scelto il suo nome seguendo l’abitudine Gallifreyana di riflettere il suo costante bisogno di rendere la gente migliore.

L’Undicesimo Dottore ha detto a Clara Oswald che il suo vero nome non era così importante, dal momento che lui ha volutamente scelto al suo posto il titolo di “Dottore”.

Il titolo “Dottore” non è immeritato. Egli possiede uno o più dottorati di tale genere, ha in effetti studiato medicina nel 19esimo secolo sulla Terra e ha frequentemente mostrato una dettagliata conoscenza medica. Alcune versioni del suo cacciavite sonico hanno consentito analisi mediche e curato lievi ferite. Sebbene la sua prima e quinta incarnazione hanno dichiarato di non essere dottori in medicina, e la sua terza e decima incarnazione hanno affermato di essere dottori di “qualsiasi cosa”, dalla sua undicesima vita il Dottore ha dichiarato di possedere dottorati tanto in medicina quanto in caseificazione.

Secondo Dorium Maldovare e il Silenzio, la più antica e pericolosa domanda dell’intero universo sarebbe “Dottore chi?”. Il vero nome del Dottore sembrerebbe essere apparentemente la risposta. Dorium ha sostenuto che il Dottore è fuggito da questa domanda per tutta la sua vita. Secondo il Silenzio, “il silenzio dovrà calare quando la domanda sarà posta”, perché se si risponderà a tale domanda, ciò potrebbe condurre alla distruzione su scala universale. Il nome del Dottore viene messo in risalto in due diverse situazioni, entrambi aventi svolgimento sul pianeta Trenzalore. La prima avvenne quando il nome del Dottore doveva essere usato per aprire la sua tomba ed alterare la sua linea temporale. La seconda avvenne quando il suo nome poteva essere usato per confermare ai Signori del Tempo, che erano stati sigillati in un altro universo ed avevano diffuso la domanda attraverso l’intero spazio e tempo, per provare che il ritorno sarebbe stato per loro sicuro; il quale però avrebbe potuto condurre ad un’altra Guerra del Tempo.

Ad un certo punto River Song ha appreso il suo nome, ma il Dottore ha affermato che c’è solo un ragione per cui egli avrebbe potuto\dovuto rivelarlo. In effetti, pur avendo trascorso centinaia di anni in una città permeata da un Campo di Verità ed udendo la domanda ripetuta per numerose volte, il Dottore non ha mai voluto o potuto rispondere.

Clara Oswald ha visto il suo nome in un libro contenuto nella libreria del TARDIS sulla Guerra del Tempo, ma ha successivamente perso l’informazione quando il tempo è stato riavvolto. I suoi ricordi sono stati parzialmente recuperati su Trenzalore, ma è sconosciuto se lei ricordi o meno il suo nome.

Il Settimo Dottore ha affermato che il suo soprannome al college era Theta Sigma. Il suo compagno di classe Drax lo ha chiamato con questo soprannome.

BiografiaModifica

Per informazioni più dettagliate sulla sua biografia, vedi le pagine su ciascuna incarnazione.

Il Dottore lasciò Gallifrey e diventò un eroe combattendo il male e l'ingiustizia per l'intero universo, violando la politica di non interferenza dei Signori del Tempo. Tecnicamente, il Dottore si avventurò con l'intenzione di ammirare le meraviglie dell'universo e di divertirsi, ma finì spesso con il dover combattere diversi nemici che, con le loro macchinazioni, minacciavano la pace dei pianeti da lui visitati. Viaggiò con diversi compagni, partendo da sua nipote Susan Foreman, nativa anch'essa di Gallifrey. Successivamente, fu chiamato a rispondere dei crimini commessi contro i Signori del Tempo durante la sua seconda incarnazione. La pena fu una rigenerazione forzata, l'esilio sulla Terra e la perdita delle nozioni necessarie per poter controllare il TARDIS. Queste nozioni gli vennero restituite dopo che contribuì alla sconfitta di Omega. Il Dottore combatté nell'Ultima Grande Guerra del Tempo tra i Signori del tempo e i Dalek. Fu il responsabile della fine della guerra: è con questo atto che, molto probabilmente, causò l'obliterazione di Gallifrey, oltre alla presunta estinzione di entrambe le specie.

Le incarnazioni del Dottore Modifica

Past Doctors.jpg

Le prime dieci incarnazioni del Dottore raffigurate sul Diario delle Cose Impossibili

Grazie al potere della rigenerazione, il Dottore ha cambiato aspetto esteriore e personalità durante il corso della sua vita, pur rimanendo essenzialmente la stessa persona. Attraverso tutte le sue incarnazioni, il Dottore continua ad essere una figura eroica, combattendo il male presente nell'universo, anche se i suoi valori e le sue motivazioni appaiono qualche volta aliene agli umani. Fino ad ora, facendo uso di un totale di tredici rigenerazioni, le incarnazioni del Dottore ammontano a tredici, tutte con differenti aspetti e personalità.
First Doctor TARDIS.jpg

Il Primo Dottore

Il Primo Dottore era una figura piuttosto indecifrabile, che inizialmente si mostrava lento a fidarsi di chi cominciava a conoscerlo; tuttavia, una volta conquistata la sua fiducia, tirava fuori un altro lato di se stesso, assolutamente anti-autoritario, con un tocco malizioso. Era cauto, protettivo verso le giovani donne, che gli ricordavano sua nipote Susan; spesso irascibile, poteva essere definito un brillante scienziato nonché un astuto stratega. Pur essendo abbastanza fragile, questa incarnazione del Dottore riusciva sempre a cavarsela anche grazie al proprio anello con sigillo, e si faceva beffe degli intelletti inferiori. Rubò un TARDIS e portò con sè la nipote per un viaggio attraverso lo Spazio ed il Tempo, senza la minima idea di come guidare la nave.

SeconDoctor.jpg

Il Secondo Dottore

Il Secondo Dottore era cordiale e saggio; spesso era sorpreso e terrorizzato dalle minacce aliene come chi gli stava attorno mentre le affrontava. Abile nella manipolazione e nell'inganno, gli piaceva particolarmente recitare la parte del buffone in modo tale da portare i suoi nemici a sottovalutarlo. Il suo predecessore si sarebbe riferito a questa incarnazione come ad un "clown" a causa della sua natura maldestra. Amava suonare qualche nota sul suo registratore; inoltre portava con sè un diario di 500 anni, cercando in tal modo di tener conto dei suoi viaggi, ma finì per gettarlo via. Spesso indossava una pelliccia che lo faceva sembrare più piccolo, legandola in vita con uno spago. Una sorta di "vagabondo cosmico", finiva costantemente nell'entrare in pasticci da cui poi sarebbe dovuto uscire.

ThirdDoctor.jpg

Il Terzo Dottore

Il Terzo Dottore era una figura più vivace del suo predecessore, e venne descritto dalla sua prima incarnazione come "dandy": era un damerino con la passione per inventare i gadget, particolarmente dotato nelle arti marziali, specialmente nell'aikido Venusiano, e possessore di un'auto d'epoca gialla di nome Bessie. La sua inizialmente difficile relazione con il Brigadiere si ammorbidirà arrivando ad una reciproca fiducia che si manterrà nelle incarnazioni successive, a discapito del fatto che il Dottore non sempre fu d'accordo col suo modo di agire. Aveva un personale arcinemico, il Maestro, e a causa dell'esilio impostogli dal suo popolo, il Terzo Dottore trascorse gran parte della sua vita sulla Terra. Sfoggiava un grande affetto per le sue compagne, in particolare Jo Grant: era un galante eroe d'azione molto protettivo verso chi lo accompagnava nelle sue avventure.

FourthDoctor.jpg

Il Quarto Dottore

Il Quarto Dottore era una figura eccentrica che raramente si separava dalla sua bizzarra e lunghissima sciarpa, suo marchio di fabbrica. Portava con sè nelle sue tasche sempre delle jelly baby, che utilizzava come offerte, regali, distrazioni, e infine anche come snack. Faceva spesso uso dei suoi considerevoli fascino, fortuna ed esperienza per far fronte alle diverse situazioni pericolose. Seppur mantenendo una predilizione per la Terra, pose fine alla sua collaborazione con la UNIT quasi subito dopo la sua rigenerazione e ritornò solo occasionalmente sul pianeta; tuttavia non aveva esattamente dato le dimissioni. Odiava lavorare e preferiva viaggiare, ma gli piaceva la storia; ebbe con sè numerosi companion, da Sarah Jane Smith a Leela, da K9 alla Signora del Tempo Romana. Il suo carattere mutava spesso: da vagabondo bohémien a frenetico scervellato, spesso mostrava però il suo lato maturo e cupo.

FifthDoctor.jpg

Il Quinto Dottore

Il Quinto Dottore apprezzava particolarmente il cricket e portava sul risvolto della giacca un rametto di sedano. Risultato di una rigenerazione piuttosto problematica, era più nervoso e meno sicuro di sé dei precedenti Dottori, ma più coraggioso ed eroico proprio per questo; mostrava energia, compassione ed innocenza in modi che nessuna delle sue precedenti incarnazioni aveva fatto, e il suo carattere era umano e vulnerabile. Tuttavia come gli altri Dottori utilizzava astuzia e improvvisazione per uscire dalle situazioni più problematiche. Fu la prima incarnazione dopo quella del Primo Dottore a girovagare "a mani vuote", rinuncando all'uso del cacciavite sonico dopo averlo distrutto. Occasionalmente indossava degli occhiali, pur non avendone bisogno, solo per sembrare più intelligente. Fu infine il primo Dottore a sacrificarsi per qualcuno: quando lui e Peri Brown stavano per morire di Spectrox toxaemia, avendo una sola dose dell'antidoto disponibile, il Quinto Dottore la offrì a lei piuttosto che prenderla per sè.

SixthDoctor.jpg

Il Sesto Dottore

Il Sesto Dottore era un'incarnazione superba ed eloquente. Indossava un abito multicolore alquanto bizzarro, simile alle creazioni di Christian Lacroix; spesso riceveva diversi commenti su di sè, finendo per venire perfino considerato come un buffone. Amava le citazioni, spesso dandone diverse che riteneva appropriate durante le sue avventure, e provò di avere numerose abilità teatrali in diverse occasioni. La sua personalità maniacale, così come l'acido carattere e l'astuzia, potevano sfumare in favore di una compassione morale, ma la sua mancanza di preoccupazione per le piccole cose spesso disgustava i suoi compagni. Era anche capace di azioni violente, molto più che le sue precedenti incarnazioni, ed era persino pronto ad uccidere senza rimorso quando la sua vita veniva minacciata. Raramente veniva colto di sorpresa dai suoi nemici, e come il Quarto Dottore viaggiò spesso con un unico compagno.

SeventhDoctor.jpg

Il Settimo Dottore

Il Settimo Dottore, con un leggero accento scozzese, combinava la natura vagabonda della Seconda e Quarta incarnazione con la genialità scientifica della Prima e Terza. Dotato di una mente tattica di prim'ordine, la sua personalità, inizialmente spensierata, si infittì e diventò sempre più cupa col passare del tempo. Accettando la complessità dei viaggi del tempo e la sua abilità nel manipolare e pianificare il futuro, il Settimo Dottore accolse a braccia aperte il suo ruolo di Signore del Tempo, anche se questo poteva voler dire allontanarsi dai suoi compagni. Spesso, si vedeva come una sorta di semi-dio vendicativo che camminava tra esseri inferiori. Convinto di essere destinato ad eradicare la malvagità ad ogni costo, non rivelava alcuna informazione ai suoi compagni; dimostrava tuttavia il desiderio di guarire le ferite psicologiche di cui soffrivano. Di tutti i Dottori, è senza dubbio quello con la personalità più complessa.

EightDoctor.jpg

L'Ottavo Dottore

L'Ottavo Dottore mostrava un lato romantico e sensibile non evidente nelle precedenti incarnazioni. Meno moralmente flessibile del suo predecessore, questo Dottore soffrì di momenti di amnesia: inizialmente dopo la sua rigenerazione e in seguito dopo la prima distruzione di Gallifrey in seguito alla Guerra col Nemico. Si mostrò estremamente abbattuto in seguito alla morte del suo pronipote Alex Campbell e della sua compagna Lucie Miller, morta dopo la scongiura di un'invasione Dalek della Terra. Al contrario degli altri Dottori, l'Ottavo viaggiò principalmente attraversando confini di universi paralleli e tra paradossi temporali, rendendo la sua linea temporale difficile da assemblare.

Dottore Guerriero.png

Il Dottore Guerriero

Il "Dottore Guerriero" fu un'incarnazione scelta specificatamente per combattere nell'Ultima Grande Guerra del Tempo, aiutata nella rigenerazione dalla Sorellanza di Karn; l'Undicesimo Dottore asserì che questa incarnazione ruppe la promessa implicita nel nome scelto del "Dottore", ma questa valutazione cambiò una volta che venne rivelato la reale fine della Guerra del Tempo.

NineDalekConfrontation.jpg

Il Nono Dottore

Il Nono Dottore, ora un sopravvissuto dell'Ultima Grande Guerra del Tempo, si considerava l'ultimo dei Signori del Tempo, continuando a ritenersi responsabile per la distruzione del suo intero popolo; mostrava la vivacità del Quarto Dottore, ma era fisicamente e psicologicamente provato dalla guerra e dal suo ruolo in essa, dando spesso sfoggio di un lato pragmatico che poteva a volte apparire insensibile. Quando gli venne chiesto riguardo al suo accento, il Dottore rispose che "un sacco di pianeti hanno un nord": quando affrontava pericoli, per diminuire la tensione spesso ricorreva a secche battute. Questa incarnazione sembrava inoltre consapevole degli effetti che le sue azioni avevano sulle persone legate a lui. Il suo vestiario era molto meno cospicuo di quello dei suoi predecessori, mentre l'accento e l'atteggiamento erano più da classe operaia. Infine si sacrificò per salvare Rose, in questo modo non solo dimostrando l'affetto che provava per lei, ma anche riuscendo a far pace con il suo passato.

Decimo Dottore B.jpg

Il Decimo Dottore

Il Decimo Dottore mostrava una personalità frenetica, un poco eccentrica e folle: un misto tra il Quarto e il Nono Dottore, con qualche caratteristica del Settimo e lo stile del Quinto. Mostrava una passione per la cultura di massa degli umani. Tuttavia, la sua personalità estroversa veniva mostrata principalmente per nascondere le rimanenze del trauma subito a seguito della Guerra del Tempo: possedeva un lato molto serio, che pur venendo molto spesso surclassato dai suoi tratti più giocosi, veniva mostrato durante i momenti di grande pericolo. Portò avanti l'amore che la sua incarnazione precedente provava per Rose Tyler, ma non riusciva o non voleva esprimere i suoi veri sentimenti per lei. Fece esperienza di altre esperienze amorose nel frattempo, tra cui quelle con i personaggi storici di Madame de Pompadour e della regina Elizabetta I; tuttavia, queste finirono tutte male. Fu il primo Dottore a temere e ad evitare espressamente la rigenerazione, questo poichè ormai si era affezionato alla sua forma e avrebbe visto tale trasformazione come una perdita di identità simile alla morte. Quando arrivò il momento di rigenerarsi, aveva il cuore completamente spezzato prima di accettare il proprio destino.

Undicesimo Dottore B.jpg

L'Undicesimo Dottore

L'Undicesimo Dottore è l'incarnazione dall'aspetto più giovanile. Molto più verosimilmente alieno dei suoi predecessori, si compiaceva delle sue abilità e ostentava un rinnovato, giovanile entusiasmo per l'avventura; quando gli eventi lo richiedevano, era capace di dimostrarsi disperatamente arrabbiato e spietato. Come la sua Seconda e Settima incarnazione prima di lui, era molto astuto, architettando in pochi momenti piani estremamente complessi e depistaggi per ottenere la vittoria contro i suoi nemici. Possiedeva acute capacità d'osservazione, e amava effettuare deduzioni nello stile di Sherlock Holmes. Frequentemente si riferì a se stesso chiamandosi vecchio, dimostrando la sua età in diverse occasioni. Attraverso il matrimonio con River Song, ritrovò con lei e con i propri suoceri un nuovo senso della famiglia, che tuttavia lo sconvolse quando venne forzatamente separato da essi. In più, alcuni eventi ancora fornivano dolorosi ricordi dell'Ultima Grande Guerra del Tempo.

Twelfth.jpg

Il Dodicesimo Dottore

Il Dodicesimo Dottore manifestava un'aspra arguzia accoppiata a sarcasmo. Come la sua settima incarnazione, era manipolativo e pratico. Mancava di quell'empatia tipica degli immediati predecessori, e come risultato si ritrovò indifferente o insensibile in molte occasioni. Tuttavia condivideva la mancanza di tatto e il comportamento bizzarro dell'Undicesimo Dottore. Aveva la tendenza di ignorare la morte attorno a sè, allo scopo di focalizzarsi sul compito da portare a termine: proprio a causa di questo arrivava a chiedersi se fosse o no un "buon" uomo. Alla fine accettò di non esserlo, ma capì di non essere nemmeno cattivo, semplicemente "un idiota con una cabina". Inoltre non era completamente insensibile dato che quando Clara tentò di costringerlo ad aiutarla a salvare Danny Pink lui le disse che pur avendolo lei tradito nel peggiore dei modi, era comunque intenzionato ad aiutarla.

Un aspetto interessante della personalità del Dottore è il fatto che ognuna delle sue incarnazioni possiede una particolare preferenza per una sua incarnazione precedente. La decima incarnazione, per esempio, ama particolarmente la quinta. Ironicamente, il Quinto Dottore veniva disprezzato dal suo successore. In un altro caso, il Quarto si riferì al suo predecessore, dicendo "Alcune persone lo apprezzavano, ma io preferisco questo". Momenti prima della sua rigenerazione, il Decimo Dottore disse "Non voglio andarmene". Subito dopo, l'Undicesimo Dottore commentò il suo naso, dicendo di "Aver avuto di peggio", riferendosi alla sua terza incarnazione.

Incarnazioni del Dottore
PrimoSecondoTerzoQuartoQuintoSestoSettimoOttavoGuerrieroNonoDecimoUndicesimoDodicesimo

L'OsservatoreValeyardMeta-crisi • Il Signore dei Sogni

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale